mercoledì 4 marzo 2015

MESSICO, preso il leader del sanguinario cartello narco Los Zetas

Omar Morales, alias Z42
CITTA' DEL MESSICO, 4 marzo - Il leader del sanguinario cartello narco dei Los Zetas, Omar Treviño Morales, alias Z42, è stato arrestato nel municipio di San Pedro Garza Garcia, nello stato messicano di Nuevo Leon. Lo riferisce il quotidiano Milenio.
L'operazione congiunta di polizia federale e dell'Esercito è scattata alle 4 del mattino, scrive il quotidiano. 'Z42' era diventato capo del cartello a luglio 2013, dopo l'arresto del fratello, e precedente leader, Miguel Angel, alias 'Z40'.

C'era una taglia sulla sua cattura di 30 milioni di pesos in Messico e di 5 milioni di dollari. Omar Trevino Morales è identificato come il responsabile delle violenze nel nord del Paese.
San Pedro Garza García, dove è stato catturato il leader dei Los Zetas, è il comune più ricco del paese e dove vive la maggior parte delle famiglie dei più potenti uomini d'affari del Messico.

Posta un commento