domenica 22 marzo 2015

MONZA, pirata investe auto e fugge a un incrocio. Morto quindicenne

Elio Bonavita
MONZA, 22 marzo - Un quindicenne di Villasanta (Monza), Elio Bonavita, è morto, e sua madre è in gravi condizioni, dopo un incidente stradale, accaduto stamani alle qo nei pressi della Villa Reale di Monza all'incrocio tra viale Brianza e via Ramazzotti, causato da una manovra di un'auto che ha determinato lo scontro di una vettura contro la macchina dove si trovavano il ragazzo e la mamma. Il pirata ha poi proseguito la sua corsa investendo altre vetture prima di allontanarsi. E' ora ricercato dalla Polizia locale. L'adolescente stava andando a una partita di calcio. La mamma è in gravi condizioni, con fratture alle gambe e alle braccia e un forte trauma cranico. La donna, che stava accompagnando il figlio in auto a una partita di calcio, si trova ricoverata all'ospedale Niguarda di Milano in prognosi riservata. Le altre tre persone coinvolte nell'incidente, di 36, 38 e 40 anni, sono state ricoverate al San Gerardo. Sul posto sono intervenute tre ambulanze, automediche, vigili del fuoco e polizia locale. Gli investigatori stanno esaminando le telecamere di sorveglianza per riuscire a identificare l'autista fuggito.
Il ragazzo e la donna erano a bordo della loro auto che si è scontrata frontalmente con una vettura che ha invaso la loro corsia di marcia, in viale Brianza. Come scrive "Nuovabrianza.it, "il colpevole, a bordo probabilmente di un suv Audi, non ha rispettato la precedenza obbligando un'altra vettura a scartare e a travolgere così la C1 su cui viaggiavano madre e figlio", che stavano recandosi a una partita di calcetto.
Posta un commento