domenica 29 marzo 2015

COSENZA, giovane giustiziato sotto casa dopo una lite in discoteca

COSENZA, 29 marzo - Un giovane, Antonio Taranto, di 26 anni, è stato ucciso a colpi di pistola a Cosenza. Il ventiseienne stava rientrando a casa dopo aver trascorso la serata in discoteca quando è stato raggiunto da alcune persone una delle quali gli ha sparato un colpo di pistola che lo ha raggiunto alle spalle. Il giovane è stato soccorso e portato in ospedale dove è giunto cadavere. Sull'accaduto sono in corso le indagini della squadra mobile. L'omicidio sarebbe avvenuto dopo una lite in discoteca.
Posta un commento