martedì 24 marzo 2015

Primo passo: sì della commissione giustizia del SENATO all’omicidio stradale


ROMA, 24 marzo - La commissione Giustizia del Senato ha approvato il testo unificato che introduce il reato di omicidio stradale con pene fino a 12 anni. Relatore del testo il senatore dem Giuseppe Cucca: "Abbiamo introdotto una nuova figura, specifica, nel codice penale: il reato di omicidio stradale che prevede pene da 8 a 12 anni se il colpevole è alla guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze psicotrope, da 6 a 9 anni se l'incidente è provocato da una velocità doppia rispetto a quella consentita; e ancora da 6 a 9 anni di pena se l'autista fugge". Il nuovo testo introduce anche il reato di omicidio stradale plurimo con pene aumentate fino al triplo, fino ad un massimo di 18 anni. In tutti i casi è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza. Nel testo ci saranno anche le lesioni personali stradali. Il termine per gli emendamenti è stato fissato al 22 aprile.
Posta un commento