giovedì 19 marzo 2015

GOTEBORG (Svezia), sventagliate di Kalasnhnikov contro i clienti di un pub, 2 morti, 8 gravissimi




GOTEBORG (Svezia) - Almeno due persone sono state uccise e almeno otto ferite in una sparatoria in un pub nel sobborgo del Biskopsgården della città svedese sud-occidentale di Göteborg. E il bilancio delle vittime potrebbe salire, perché i feriti sono molot gravi
Due uomini armati di Kalashnikov sono entrati ieri notte in un ristorante aprendo il fuoco sui clienti che stavano guardando in tv una partita di calcio, hanno compiuto la strage e poi sono fuggiti. Il portavoce della polizia Ulla Brehm hao che la sparatoria potrebbe essere correlata a una guerra tra bande.
La polizia ha isolato l'area e ha avviato un'indagine per omicidio.
Posta un commento