venerdì 13 marzo 2015

SUDAFRICA, morta l'azzrra del triathlon Linda Scattolin, investita da un autobus

Linda Scattolin
CITTA’ DEL CAPO - L’azzurra del triathlon Linda Scattolin è deceduta nella notte in un ospedale di Città del Capo dove era ricoverata da qualche giorno dopo essere stata investita da un un pullman. Lo comunica la Fitri (la federazione italiana del triathlon) dopo averlo appreso dal Console italiano in Sud Africa. "A seguito di un improvviso peggioramento del quadro cerebrale occorso tra mercoledì e giovedi, Linda si è spenta nel tardo pomeriggio di ieri", si legge nel comunicato.

Il grave incidente ERA avvenuto domenica scorsa e ha visto coinvolte, oltre la Scattolin - 39 anni di Padova - anche la sua compagna di nazionale, l'altoatesina Edit Niederfriniger. Le due donne si stavano allenando in bici nella zona di Franschhoek Pass in Sudafrica e un bus che trasportava una squadra di rugby, per dei problemi ai freni, le ha travolte e ferite in modo grave, causando una trentina di feriti e tre morti che oggi con Linda sono saliti a quattro.
Posta un commento