lunedì 2 marzo 2015

La LEGA ufficializza la candidatura di Luca Zaia a presidente del Veneto. Ultimatum a TOSI, Un commissario alla Liga

Zaia e Tosi
MILANO, 2 marzo - Il Consiglio federale della Lega Nord ha ratificato all'unanimità la candidatura di Luca Zaia a presidente del Veneto. La decisione è stata presa dopo le polemiche interne al Carroccio che si erano scatenate dalla volontà espressa dal sindaco di Verona Flavio Tosi di candidarsi per la corsa a governatore. Il Consiglio federale della Lega, a riunione ancora in corso, a quanto si e' appreso ha chiesto a Flavio Tosi di decidere tra il Movimento e la Fondazione che fa capo a lui. Il massimo organo decisionale del Carroccio avrebbe deciso la incompatibilità tra le due cose chiedendo a Tosi una riposta a tempi brevi.
Infine Giampaolo Dozzo è stato nominato commissario ad acta per la gestione della Liga Veneta durante la fase delle elezioni regionaliAnche se Matteo Salvini, su quest'ultimo punto, al termine dell'incontro ha parlato di un ruolo da "mediatore" per Dozzo, pur se con dirittto ad avere "l'ultima parola".
Posta un commento