mercoledì 28 maggio 2014

Renzi: per salvare l'Europa, cambiamo l'Europa

Renzi ed Hollande
BRUXELLES - "Per salvare l'Europa bisogna cambiare l'Europa" e "la discussione di oggi è andata nella direzione giusta. Nelle prossime settimane dobbiamo verificare se questo atteggiamento produrrà passi in avanti significativi". Lo ha detto IERI SERA il premier Matteo Renzi lasciando il consiglio informale UE. "L'Europa ha parlato con un linguaggio molto duro rispetto anche alle aspettative di tanti. In Italia abbiamo qualche responsabilità in più: la più alta affluenza al voto ed il nostro, il mio, partito, che ha ottenuto il maggior numero di voti in termini assoluti.  11 milioni di voti sono un risultato significativo, che hanno sconfitto il populismo ma hanno chiesto di cambiare l'Europa". Intanto il Consiglio ha dato mandato al presidente Ue Herman Van Rompuy di avviare le consultazioni con il Parlamento Ue che porteranno alla nomina del prossimo presidente della Commissione. Lo ha annunciato su twitter il presidente Maltese Joseph Muscat.
Posta un commento