venerdì 23 maggio 2014

Le morti all'Ilva: condannati 28 ex dirigenti

TARANTO - Il tribunale di Taranto ha condannato 28 ex dirigenti dell'Ilva per le morti causate dall'amianto e da altri agenti cancerogeni provenienti dallo stabilimento siderurgico. Le pene più alte sono state inflitte agli ex manager della vecchia Italsider pubblica (alla quale subentrò poi il gruppo Riva): tra loro spicca il nome di Giovanbattista Spallanzani, condannato a 9 anni.
Posta un commento