venerdì 23 maggio 2014

Europee, oggi si chiude. Testa a testa nei sondaggi (vietati) tra Grillo e Renzi

ROMA - Si chiude oggi la campagna elettorale per le elezioni europee di domenica. Il premier Renzi assicura che andrà avanti a prescindere dai risultati, pronto a lasciare solo se gli ''impediscono di fare le riforme''. ''Abbiamo gia' vinto'', dice invece Beppe Grillo a Milano con Dario Fo al fianco, ''saremo cattivissimi, ma non abbiamo bisogno di vendetta''. ''Il voto di domenica e' un referendum sul governo'', avverte Berlusconi, e aggiunge:''Se vincono i cinque stelle le urne piu' vicine''. 

Secondo i sondaggi (vietatissimi) pubblicati sui blog camuffati da cronache ippiche (per esempio da notapolitica.it), Renzi e Grillo sarebbero praticamente appaiati nelle percentuali (che non possiamo dare), mentre Berlusconi avrebbe superato la soglia psicologica che conosciamo. Ma sono sondaggi di cui non si conoscono modalità e provenienza e quindi valgono quel che valgono. Certo è che il nervosismo di Grillo e Renzi dimostra che realmente i due sono vicinissimi
Posta un commento