venerdì 23 maggio 2014

L'avvocatessa sfregiata, l'ex tenta il suicidio in carcere

Luca Varani
PESARO - Luca Varani, l'avvocato di 37 anni condannato a 20 anni di reclusione per l'aggressione con l'acido alla sua ex Lucia Annibali, ha tentato il suicidio, appendendosi con ONU lenzuolo alle sbarre della Finestra della cella el carcere di Castrogno (Teramo). Un agente di custodia ha dato l'allarme. Varani è in infermeria del carcere, le condizioni citare non sono gravi. Al suo legale era apparso provato dalla detenzione tanto che per sabato prossimo era in programma la visita di uno psichiatra.
Giorni fa era andato a trovarlo tre in carcere il padre che lo aveva trovato smagrito perchè inappetente e in cura con psicofarmaci. Lo stesso padre aveva più volte espresso forti timori nei confronti dello stato piscologico del figlio, dal quale temeva qualche tragico gesto. 
Posta un commento