sabato 31 maggio 2014

Oristano: accoltella la ragazza che lo respinge davanti alla loro scuola

ORISTANO - Il cancello davanti alla scuola dove è avvenuto il ferimento
ORISTANO - Lei lo aveva respinto questa mattina poco prima dell'ingresso a scuola. Lui, 16 anni, l'ha accoltellata ed è fuggito. Inseguito da un docente, è stato fermato dalla polizia. E' accaduto davanti all'Istituto Industriale di Oristano dove la ragazza, che frequenta il terzo anno, è stata avvicinata dallo studente di seconda, minorenne, invaghito dei lei. Davanti al reiterato rifiuto ha estratto un coltello e l'ha ferita. A quanto si è appreso il giovane di Bolotana era innamorato della ragazza che lo aveva respinto. Lo studente in più di un’occasione si si era fatto nuovamente avanti, tanto che della vicenda si erano lamentati i genitori della studentessa ed erano dovuti intervenire i responsabili della scuola. Stamane l’epilogo con l’aggressione. Secondo il racconto di alcuni studenti, il  giovane di Bolotana si sarebbe avvicinato alla ragazza. L’avrebbe sorpresa alle spalle. Sembrava la stesse abbracciando, ma poi la studentessa è caduta a terra con i vestiti macchiati di sangue. Il ragazzo è scappato via.
La ragazza, 17 anni,  che frequenta la terza all'istituto industriale "Othoca" di Oristano, in via Zara, è stata ferita con varie coltellate, con una "pattadese" (un cosiddetto coltello da scanno), davanti al cancello, in via Zara. Colpita all'addome, la ragazza, di Ollastra, dopo comprensibili scene di panico, è stata soccorsa da un'équipe del 118 e trasportata all'ospedale San Martino. È grave, è ricoverata in prognosi riservata e ha dovuto subire un delicato intervento. Il  chirurgo è dovuto intervenire su quattro ferite provocate da altrettante coltellate. Una, lieve, alla gamba, le altre, più profonde, all'addome. In un primo momento anche queste ferite erano apparse superficiali poi, però, una tac ha rilevato lesioni all'intestino ed a quel punto, nella tarda mattinata, i medici hanno deciso di intervenire. Nel frattempo la ragazza, che non ha perso conoscenza, ha avuto modo di parlare con i suoi genitori ai quali è apparsa tranquilla.
Il ragazzo che si è ferito alla mano, è scappato ed è stato inseguito inutilmente da un insegnante della scuola. Rintracciato alla stazione dagli agenti della Polizia ferroviaria, è in stato di fermo. Il feritor frequenta la seconda al tecnico industriale oristanese.

Il minorenne inizialmente è stato portato in Questura, dove le forze dell'ordine hanno allertato la Procura presso il Tribunale dei minorenni. Ora è stato arrestato ed è accusato di tentato omicidio aggravato.
Posta un commento