sabato 24 maggio 2014

Bruxelles, sparatoria davanti alla sinagoga, tre morti. L'attentatore fugge

BRUXELLES - La polizia sul luogo dell'attentato
BRUXELLES - Tre persone sono morte ed una è rimasta gravemente ferita a causa di una sparatoria avvenuta alla 15.30 nei pressi della sinagoga e del museo ebraico di Bruxelles. Lo riferisce l'agenzia Belga. "Tutto lascia pensare ad un attentato antisemita". Lo ha detto il ministro dell'interno belga, Joelle Milquet, parlando della sparatoria nei pressi del museo ebraico, nel centrale quartiere del Sablon a Bruxelles. Una targa di un'auto è stata registrata dalla polizia. Un uomo, parcheggiato in doppia fila è stato visto fuggire. Dodici persone sono rimaste gravemente sconvolte e sono stateo supportate da servizi di supporto.
Posta un commento