domenica 25 maggio 2014

Palermo, resiste a una rapina, lo ammazzano davanti alla figlia di 8 anni

La zona dove è avvenuto l'omicidio
PALERMO - Un 42enne, Daniele Discrede, è stato ucciso questa sera a Palermo da tre persone con il volto coperto dal casco. Probabilmente l'omicidio è avvenuto durante una rapina. Secondo la polizia, la vittima, un commerciante, aveva appena chiuso il negozio e si stava allontanando, in moto, con la figlia di 8 anni, quando i tre lo hanno raggiunto e gli hanno sparato 8 colpi. La bambina è rimasta illesa, ma ha visto tutto ed è ovviamente terrorizzata. Soccorso dal 118, Discrede è morto poco dopo essere arrivato in ospedale.

La vittima era titolare del New Cash and Carry di via Roccazzo 90 a Palermo. I tre uomini incappucciati  gli hanno strappato il borsello con 4.500 euro, l'incasso degli ultimi giorni. L'uomo, secondo una prima ricostruzione della polizia, avrebbe reagito ai rapinatori. Uno dei tre, armato di pistola, gli ha sparato diversi colpi al petto. Alcuni residenti hanno sentito 8 colpi.
Posta un commento