giovedì 16 aprile 2015

SASSOFERRATO (Ancona), imprenditore si uccide sparandosi davanti al figlio



SASSOFERRATO (Ancona), 16 aprile - Si è sparato un colpo di pistola davanti al figlio, in fabbrica, ed è morto poco dopo nell'ospedale di Ancona. Corrado Cesauri, 76 anni, titolare dell'azienda Dam (distributori automatici) di Sassoferrato (Ancona), si è tolto la vita per motivi ancora al vaglio dei carabinieri. Dopo lo sparo, il figlio ha subito allertato i soccorsi, ma le condizioni del padre sono apparse subito disperate. Non si sa ancora se il suicidio sia legato a motivi personali o economici.
Posta un commento