domenica 12 aprile 2015

REGIONALI PUGLIA, Fitto prova a mediare, ticket Schitulli-Poli Bortone

BARI, 12 aprile - Raffaele Fitto prova a sanare la frattura consumatasi in Forza Italia proponendo per le prossime regionali pugliesi il ticket Schittulli-Poli Bortone, associando così il proprio candidato a quello lanciato da Luigi Vitale, commissario in Puglia degli azzurri. "Uniamo tutte le energie migliori per chiarire chi lavora per vincere e chi invece gioca a perdere, prigioniero di ostilità e calcoli romani - ha aggiunto l'ex governatore -  Naturalmente devono cadere tutti i veti sui nostri candidati nelle liste del nostro partito Forza Italia e predisporre come è logico che sia, liste forti e competitive. Chi non accetta neanche questa soluzione, sta giocando un'altra partita che nulla ha a che fare con le elezioni regionali", ha spiegato Fitto.

La proposta di Fitto non convince Luigi Vitali - Secondo il segretario di Fi Puglia Luigi Vitali "l'ipotesi di un ticket Schittulli-Poli Bortone non sta sul tappeto. Al massimo potremmo analizzare l'ipotesi di un ticket Poli Bortone-Schittulli, nel senso che lei è il candidato presidente e lui vicepresidente". 


Piace invece a Fratelli d'Italia -"Chi ha più senso di responsabilità lo metta in campo, anche se le modalità con cui la proposta di ticket Schittulli-Poli Bortone non sono state impeccabili. L' ipotesi può essere la formula vincente per dare un buon governo alla Puglia. Chiedo ad Adriana, come a Fitto e Vitali di non vanificare questa possibilità". Lo dice Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia, che prova a mediare.
Posta un commento