mercoledì 15 aprile 2015

LIBIA, caccia del governo di Tobruk bombardano TRIPOLI



TRIPOLI, 15 aprile - Caccia militari fedeli al governo di Tobruk hanno bombardato l'aeroporto Mitiga nella capitale libica Tripoli. Lo riferisce al Jazeera citando il portavoce dei militari, Mohamed El Hejazi. I raid - ha precisato - hanno preso di mira anche altri obiettivi nella Libia occidentale. Oggi era prevista la ripresa del negoziato di pace in Marocco.
Abdulsalam Buamoud, un portavoce dell'aeroporto di Mitiga, ha detto che gli aerei avevano perso l'aeroporto, ma una fonte della sicurezza ha precisato che una batteria di missili circa 10 km dall'aeroporto alla periferia di Tripoli era stata colpitaMohamed El Hejazi, portavoce delle forze militari fedeli al governo del primo ministro Abdullah al-Thinni con sede a Tobruk, ha detto che che gli aerei da guerra hanno attaccato l'aeroporto e altri obiettivi in ​​Libia occidentale. "Questo fa parte di una campagna contro il terrorismo".

Posta un commento