mercoledì 29 aprile 2015

Prof dell'Università di CAMERINO arrestato per molestie a studenti


MATELICA (Macerata), 29 aprile - Un docente della facoltà di veterinaria dell'università di Camerino, sede di Matelica, è stato arrestato per presunte molestie a sfondo sessuale compiute fra il 2011 e il 2013 ai danni di sette studenti. Il prof di 51 anni, Francesco Parillo, è stato sospeso dall'ateneo e, su ordine del gip di Macerata, è stato posto ai domiciliari. E' professore associato presso la Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria e originario dell'Ascolano. Nei mesi scorsi, il docente era stato denunciato per violenza sessuale da uno studente. I carabinieri avrebbero accertato che altri sei allievi sarebbero stati oggetto di proposte sessuali e palpeggiamenti. Fra la posta elettronica del docente, gli investigatori avrebbero trovato una mail compromettente, vari messaggi e la registrazione di un colloquio con uno studente.
Fra gli elementi di accusa a carico del docente, che hanno spinto il Gip Enrico Zampetti a emettere il provvedimento restrittivo, ci sarebbe anche il referto medico relativo ad uno studente sofferente di stress psichico per le pressioni subite.
Posta un commento