giovedì 16 aprile 2015

BARCELLONA POZZO DI GOTTO, arrestate 22 persone, decapitata la cosca Mazzarroti


MESSINA, 16 aprile - I carabinieri e la polizia stanno eseguendo a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 22 persone, accusate di far parte della famiglia mafiosa di Barcellona e della cosca Mazzarroti con l'accusa di associazione mafiosa, estorsioni, rapine, porto abusivo d'armi e altri reati contro la persona e il patrimonio. Altre 5 persone sono state denunciate per gli stessi reati. 
Posta un commento