sabato 25 aprile 2015

RENZI: se non passa l'Italicum, governo a casa

ROMA, 25 aprile -  Il premier Matteo Renzi, ieri a Otto e mezzo ha detto: "Se non passa l'Italicum, credo proprio che il governo cade. Se il governo, nato per fare le cose, viene messo sotto allora vuol dire che i parlamentari dicono: andate a casa. Non sono per tenere la poltrona aggrappata alle terga". 
Ma ha subito aggiunto: "Credo che faranno passare l'Italicum, perché la legge elettorale sta in un pacchetto di proposte che abbiamo avanzato in varie occasioni e discusso. Ora che facciamo, facciamo finta di niente? Possono mandarmi a casa ma non fermarmi". Il premier non crede che "il Pd si spaccherà, abbiamo detto che si rispetta il volere della maggioranza. Democrazia è dove si vota e si decide a maggioranza, se no è anarchia". E, a proposito della richiesta del voto di fiducia, ha replicato: "Decideremo martedì". 
Posta un commento