sabato 30 maggio 2015

VARESE, a 81 anni spara alla moglie malata di Alzheimer e si suicida

VARESE, 30 MAG - Un anziano di 81 anni ha sparato alla moglie di 82 anni, malata da tempo di Alzheimer, uccidendola e poi ha rivolto la pistola contro di sé e si è suicidato. E' accaduto stamattina in un appartamento di Venegono Inferiore (Varese). Da quanto si è saputo, anche l'uomo soffriva da tempo di una malattia e la coppia in passato aveva perso una figlia, morta per un male incurabile. Sono intervenuti il 118 e i carabinieri della compagnia di Saronno avvisati da un parente della coppia.
Posta un commento