domenica 24 maggio 2015

I monsoni su tre milioni di sfollati in NEPAL


KATHMANDU, 24 maggio - A un mese dal terremoto che il 25 aprile ha sconvolto il Nepal, si contano 8.631 vittime, quasi 500mila case distrutte e oltre tre milioni di sfollati, secondo le ong del network Agire. Un disastro epocale che ora, con le piogge monsoniche alle porte, si prospetta come una situazione drammatica. Molte zone del Paese sono a rischio frane e si stanno cercando terreni dove spostare alcune tendopoli.
Posta un commento