domenica 10 maggio 2015

NAPOLI, trovata neonata abbandonata vicino a un cassonetto. Sta bene, si chiamerà Maria

NAPOLI, 10 maggio - Una neonata è stata trovata abbandonata per terra, avvolta in un asciugamano, vicino ai cassonetti dell'immondizia in via Ritiro a Calvizzano, nel Napoletano. Le sue condizioni sono buone. La piccola, di carnagione chiara, è stata trovata da due giovani donne, allertate dal pianto. E' stata portata nell'ospedale San Giuliano di Giugliano e poi è stato deciso il trasferimento nel Santobono a Napoli.
La bimba è stata abbandonata non lontana da un istituto di suore che una volta ospitava anche un orfanotrofio. Sul posto è giunta un'ambulanza del 118. Tanti gli interrogativi ai quali ora gli investigatori della locale caserma e quelli della Compagnia di Giugliano dovranno dare una risposta. Il sindaco di Calvizzano, Giuseppe Salatiello, ha immediatamente attivato i servizi sociali. "Seguiremo con attenzione la vicenda", ha assicurato. 

La neonata è stata chiamata Maria. La proposta è venuta dai sanitari dell'ospedale Santobono di Napoli dove è stata trasferita. "Un modo - dice un medico - per onorare la Festa della mamma e la 'madre' di tutte le mamme...". Maria è stata notata da due sorelle, di 26 e 21 anni, scese di casa intorno a mezzogiorno per acquistare un regalo alla madre; poco dopo, un quarto d'ora circa, mentre facevano ritorno alla loro abitazione hanno sentito il pianto della neonata e l'hanno vista a terra vicino ai cassonetti. Secondo quanto hanno riferito ai carabinieri quando sono passate vicino ai contenitori, pochi minuti prima, non c'era nulla. Un lasso di tempo molto breve quindi che potrebbe aiutare gli investigatori, con l'ausilio anche di sistemi di videosorveglianza di esercizi privati, a tentare di risalire alla persona che ha abbandonato la neonata. Sono stati allertati gli ospedali della zona al fine di accertare se sia giunta qualche donna con problemi legati ad un parto recente. Maria potrebbe essere nata circa 9-12 ore prima di essere di essere abbandonata; aveva ancora il cordone ombelicale.
Posta un commento