giovedì 1 gennaio 2015

Esplode fabbrica in Cina, 17 morti


PECHINO, 1 gennaio - Almeno 17 persone sono morte e 33 sono rimaste ferite per un'esplosione in una fabbrica a Foshan, nel sud della Cina. Un testimone ha affermato di aver sentito "due o tre botti che sembravano quelli dei fuochi d'artificio". Le cause degli scoppi non sono ancora state accertate. Sull'incidente indaga la polizia.
Posta un commento