venerdì 23 gennaio 2015

MACERATA, suora di clausura in ospedale con mal di pancia. Partorisce un bambino

MACERATA, 23 gennaio - Quando il medico del pronto soccorso ha parlato di una gravidanza, nessuno ci voleva credere. L'ecografia, invece, ha confermato tutto. La suora di clausura giunta in ospedale accompagnata dalle consorelle per un forte dolore alla pancia, stava per partorire un bambino. E' successo a San Severino Marche, nel Maceratese.

La donna, racconta Il Corriere Adriatico, è arrivata nel pronto soccorso dell'ospedale "Bartolomeo Eustachio" della cittadina, accompagnata dalle altre religiose. Non suore qualunque, ma monache di clausura destinate a una vita di preghiera e raccoglimento con minimi contatti con il mondo esterno al convento. Ai medici ha raccontato di avere un fortissimo male al ventre, ma è bastata una breve visita per chiarire quanto stava accadendo: la gravidanza era allo stadio finale e il parto era imminente. E poco dopo, infatti, è nato un maschietto.
Posta un commento