mercoledì 28 gennaio 2015

VARESE, lui (80 anni) colpito alla testa, lei (74) strangolata. Indagato il figlio

VARESE, 28 gennaio - Due anziani coniugi, Martino Ferro e Graziella Campiello, sono stati uccisi nella loro villetta di Venegono Inferiore (Varese). Lui, 80 anni, sarebbe stato colpito alla testa con un corpo contundente mentre la donna, 74 anni, potrebbe essere stata strangolata. A trovare i cadaveri, nel pomeriggio di martedì, è stato il figlio, che risulta ora indagato per omicidio volontario. L'uomo, 50 anni, è stato interrogato dai carabinieri di Tradate.
Il figlio dei due coniugi era già stato ascoltato martedì dagli investigatori. Sono stati interrogati dai carabinieri e dal pm di Varese Massimo Politi anche altri parenti e conoscenti delle vittime.

I carabinieri del Ris di Parma hanno effettuato i rilievi nella villetta, dove si è recato anche il comandante del Reparto, il colonnello Giampiero Lago. Nel garage dove è stato trovato il cadavere dell'uomo, colpito alla testa con un corpo contundente, sarebbero state trovate diverse tracce di sangue.
Posta un commento