mercoledì 21 gennaio 2015

TEL AVIV, palestinese accoltella 12 passeggeri su un autobus. Hamas: eroico e coraggioso



TEL AVIV - Dodici passeggeri sono stati pugnalati su un autobus di linea a Tel Aviv. Lo ha riferito la radio militare, secondo cui l'assalitore si è dato alla fuga ed è stato poi colpito da spari e fermato. L'emittente afferma che si è trattato di un attentato palestinese. Dei passeggeri cinque si trovano in condizioni definite "serie". Il portavoce della polizia, Micky Rosenfeld, ha spiegato che gli altri quattro sono stati colpiti in forma più lieve. L'aggressore, che sarebbe di Tulkarm, in Cisgiordania, è stato colpito dalla polizia alle gambe e arrestato. Il fatto è avvenuto nel centro di Tel Aviv e le forze di sicurezza stanno controllando l'intera zona a caccia di possibili complici.
Hamas: "Attacco eroico" - Secondo quanto riportano alcuni media israeliani, Hamas da Gaza ha definito l'attacco di Tel Aviv "eroico e coraggioso".
Posta un commento