domenica 25 gennaio 2015

LAMEZIA TERME, imprenditore ucciso e bruciato nella sua auto davanti a casa

LAMEZIA TERME (Catanzaro), 25 gennaio - Agguato nella notte a Lamezia Terme. Un imprenditore edile Domenico Maria Gigliotti, di 40 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco e poi l'auto con il cadavere è stata data alle fiamme. L'omicidio è stato compiuto davanti alla villa  di Gigliotti intorno alle 4 mentre l'uomo stava facendo rientro a casa a bordo della sua Bmw station wagon. Tutto sotto gli occhi della moglie Rosa Curcio, titolare d'una agenzia di viaggi a Lamezia ed  indagata l'estate scorsa per una truffa ai danni di diversi viaggiatori. Le modalità dell'omicidio fanno pensare ad una matrice mafiosa
Sul luogo dell'omicidio sono intervenuti i carabinieri e personale della Squadra mobile di Catanzaro. 
Posta un commento