martedì 6 gennaio 2015

ISTANBUL, donna kamikaze si fa esplodere in una stazione di polizia, morto un agente


ISTANBUL, 6 gennaio - Una donna kamikaze si è fatto saltare in aria a Istanbul, ferendo due agenti di polizia, uno dei quali è poi  deceduto. Ha colpito una stazione di polizia nella zona turistica di Sultanahmet.
Il governatore Vasip Sahin ha detto alla televisione turca che la donna parlava inglese con "un forte accento", ma la sua nazionalità e l'identità è rimasta sconosciuta. Nessun gruppo ha finora rivendicato l'attacco, il secondo sulla polizia in una settimana.
La polizia ha sigillato una zona nel centro storico, dove si trovano la Moschea Blu e il museo di Santa Sofia. Sahin ha detto che la donna è entrata alla stazione e ha detto alla polizia di aver perso il portafogli, prima di far esplodere la bomba.
Posta un commento