domenica 15 febbraio 2015

TRAPANI, bimbo di 23 mesi mesi ricoverato per influenza e poi dimesso. E' morto


TRAPANI, 15 febbraio .- E' stato aperto un fascicolo di indagine dalla Procura di Trapani sulla morte del piccolo Daniel, 23 mesi, avvenuta nella serata di venerdì all'ospedale Sant'Antonio Abate. I genitori del bimbo non hanno sporto denuncia per non esporre il corpo del figlioletto all'autopsia, ma il magistrato di turno ha voluto comunque avviare le indagini. Contestualmente, dall'Asp hanno fatto sapere che il medico di turno in pediatria, dopo la visita, avrebbe riscontrato una "situazione influenzale". La direzione strategica dell'Azienda ospedaliera ha istituito una commissione d'indagine interna "che entro 5 giorni dovra' riferire sulle circostanze del decesso".
Il piccolo Daniel C., originario della frazione di Guarrato, si trovava ricoverato da qualche ora nel reparto Pediatria dell'ospedale Sant'Antonio di Abate nella serata di venerdì, quando i medici hanno dovuto constatare il decesso. L'allarme era scattato nella mattinata di venerdì mentre il bimbo si trovava all'asilo nido di Pietretagliate. Nell'immediato e' avvenuto il trasferimento al pronto soccorso del Sant'Antonio Abate, nel quale e' stata diagnosticato uno stato influenzale e gli e' stata somministrata una tachipirina. I medici dunque hanno disposto le dimissioni e soltanto il pediatra di famiglia ha riscontrato delle macchie rosse sul petto, riconosciute come una forma di rosolia. Nuovamente trasferito al Sant'Antonio Abate di Trapani, nel pomeriggio di venerdì, il piccolo Daniel e' clinicamente deceduto dopo poche ore.  Dall'Asp fanno sapere che potrebbe trattarsi di un caso di meningite.
Posta un commento