lunedì 16 febbraio 2015

CATANZARO, sgominati gli "Zingari", unico clan della 'ndrangheta rom (traffico di coca)

CATANZARO, 16 febbraio - Maxi operazione conto gli “Zingari”, unico clan di etnia rom della ‘ndrangheta in Calabria. A finire in manette 33 personaggi raggiunti dalle Fiamme Gialle in Calabria, Puglia, Basilicata, Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia. L’operazione chiamata in codice “Gentlemen”, è stata portata a termine dai reparti specializzati del Gico di Catanzaro, guidato dal colonnello Michele Di Nunno, Brescia, Policoro e dal GOA di Roma. Nei due anni di indagini i finanzieri hanno individuato il sistema che permetteva agli “zingari” di rifornirsi di cocaina dal Sud America e di eroina e marijuana dall’Est Europa attraverso l’Albania. In tutto sono state sequestrate sostanze per un valore di mercato di circa 44 milioni di euro. I finanzieri inoltre hanno sequestrato 10 kalashnikov, 2 mitragliette Scorpion e 9 pistole Parabellum.
Posta un commento