lunedì 16 febbraio 2015

FRANCIA, fermati 5 adolescenti. Sono i profanatori delle tombe ebraiche a Sarre-Union


PARIGI, 16 febbraio - La polizia francese ha fermato cinque adolescenti accusati di aver profanato centinaia di tombe ebraiche a Sarre-Union, nel Basso Reno. Lo ha annunciato la procura di Saverne. Di età compresa tra 15 a 17 anni, i sospetti sono stati arrestati questa mattina. Avrebbero agito giovedì scorso. Affrontano una possibile pena di sette anni di carcere.

Stamane, il premier francese, Manuel Valls, aveva condannato l'attacco antisemita, esortando però gli ebrei francesi a restare in Francia. Il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, aveva promesso di identificare e perseguire i responsabili di quella che ha definito "un'azione spregevole", avvertendo che la Francia "non tollererà questa nuova ferita che va contro i valori condivisi del suo popolo" .
Posta un commento