martedì 29 luglio 2014

Sondaggio: Pd al 41% e FI al 14 (tutti e due in calo dello 0,50). M5S 21,5 i(nvariato)

ROMA - Situazione sostanzialmente immutata nelle intenzioni di voto sondate dall'istituto Piepoli, con il Pd che, rispetto alla settimana scorsa, perde mezzo punto ma che viaggia a quota 41% e con Fi con un identico calo ma al 15%. M5S mantiene il suo 21,5%.
L'unico partito a crescere (ma di mezzo punto) è la Lega Nord, ora al 7%. E' quanto emerge da un sondaggio per l'ANSA dell'Istituto Piepoli.

Ecco il quadro delle intenzioni di voto:
- Pd 41,0% (-0,5).
- Sel 2,0% ( - ).
- Altri centrosinistra 1,0% ( - ).
- CENTROSINISTRA 44,0% (-0,5).
- Fi 15,0% (-0,5).
- Ncd-Udc 3,5% ( - ).
- Fdi-An 4,0% ( - ).
- Lega Nord 7,0% (+0,5).
- Altri centrodestra 1,0% ( - ).
- CENTRODESTRA 30,5% ( - ).
- M5S 21,5 ( - ).
- Altri partiti 4,0% (+0,5).
Il sondaggio è stato eseguito il 28 Luglio 2014, per ANSA con metodologia C.A.T.I. (Computer Aided Telephone Interviews), su un campione di 500 casi rappresentativo della popolazione italiana maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, età, 
Posta un commento