giovedì 4 dicembre 2014

ROCCASECCA (Frosinone), marito e moglie muoiono nell'auto bloccata dall'acqua in un sottopasso


FROSINONE - Due persone sono morte in Ciociaria dopo essere rimaste bloccate, da quanto si è appreso, con la loro auto in un sottopasso allagato dopo un nubifragio. Sul posto lavorano i carabinieri e i vigili del fuoco. Le vittime sono marito e moglie, di 71 e 63 anni, di Pontecorvo, in provincia di Frosinone. Sono rimaste bloccate nel sottopasso di via Volturno, a Roccasecca, annegando nella loro macchina. Sul posto stanno lavorano carabinieri, personale del 118 e i vigili del fuoco. La strada del sottopasso era stata chiusa ieri sera per allagamento. I carabinieri stanno ora verificando che cosa è accaduto ai due anziani. Tra le ipotesi, c'è anche che qualcuno possa aver spostato la transenna posizionata per vietare la circolazione. Intanto i vigili del fuoco, intervenuti con i fluviali, hanno recuperato i corpi delle vittime tra il dolore di familiari e parenti giunti sul luogo della tragedia. Tirata fuori dal sottopasso anche la vettura, una Fiat Punto.
Non diminuisce l'ondata di maltempo in Italia. Dall'Europa centro-occidentale continuano ad arrivare perturbazioni che ancora nei prossimi giorni daranno origine a tempo instabile, in particolare sui settori tirrenici. Lo indica la Protezione civile, che ha diramato un nuovo allarme meteo. Dalla mattinata di oggi sono previste precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale su Sardegna, Lazio e Umbria. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Valutata per oggi criticità 'arancione' per rischio idraulico diffuso su gran parte dell'asta del Po in Emilia-Romagna e Veneto.

Posta un commento