venerdì 26 dicembre 2014

SIRTE (Libia), trovata morta la figlia di 13 anni di due medici cristiani copti assassinati

SIRTE (Libia), 26 dicembre - E' stata ritrovata morta Catherine Magdy Sobhi Tawfik, la figlia tredicenne di una coppia di medici egiziani cristiani copti, assassinati tre giorni fa nella loro abitazione a Sirte da un gruppo di uomini armati. Il corpo è stato trovato a 17 chilometri da Sirte. Gli assalitori non avevano rubato, avevano risparmiato due bimbe piccole e avevano portato via la ragazzina. La notizia del ritrovamento del cadavere dell'adolescente è stata data da un medico dell'ospedale di Jarf. Secondo le autorità il crimine è stato scatenato da motivazioni religiose.

La famiglia viveva a Jaref, circa 60 chilometri da Sirte. Il medico ha lavorato in un vicino centro medico, conosciuto localmente come l'Ospedale Sixty. Aveva trascorso gli ultimi 15 anni di lavoro in Libia.
Posta un commento