martedì 2 dicembre 2014

ISIS, arrestati in Libano un figlio e una moglie del capo al-Baghdadi

BEIRUT - Le forze di sicurezza libanesi hanno arrestato una moglie e un figlio del capo dei miliziani jihadisti dell'Isis, Abu Bakr al-Baghdadi. Lo ha riferito una fonte della sicurezza di Beirut, spiegando che i due sono stati fermati il 23 novembre vicino alla frontiera con la Siria.
"L'intelligence militare ha arrestato una delle sue mogli che viaggiava con il figlio nella zona di Arsal", ha spiegato la fonte.
Posta un commento