giovedì 5 giugno 2014

La città natale di Bowe Bergdhal non festeggerà il suo ritorno: sospetti di diserzione

Bowe Bergdahl
HAILEY (IDAHO) - La festa di benvenuto nella città natale di Bowe Bergdhal, il  soldato americano liberato dalla prigionia in Afghanistan dopo 5 anni è stato annullato, a causa dei sospetti che egli abbia disertato, abbandonando il suo posto.
Gli organizzatori, in realtà, hanno detto che l'evento ad Hailey, Idaho, è stato annullato per motivi di sicurezza, a causa del numero troppo alto di partecipanti attesi.

Diversi commentatori e soldati hanno bollato Bowe come disertore ed in effetti le circostanze della sua cattura nel 2009 rimangono poco chiare, ma il Pentagono ha finora chiarito se il soldato abbia lasciato il suo posto nella provincia di Paktika senza autorizzazione, facendosi poi catturare dai talebani.
Posta un commento