venerdì 5 dicembre 2014

RIMINI, 12 studentesse si sentono male nell’atrio dell’Univesità e finiscono all’ospedale



RIMINI - Dopo essere entrati nell'atrio dell'Università di Rimini in via Angherà, 12 ragazze hanno avuto dei malori e sono state trasportate all'ospedale Infermi mentre le altre 4 a Riccione, per esami tossicologici. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, che hanno escluso la fuga di gas. I nove hanno accusato bruciore di gola, lacrimazione e difficoltà di respirazione: forse è stata una reazione allergica a un detersivo usato per la pulizia. La sede è stata evacuata.  Le persone portate all'ospedale sono trattenute in osservazione per cercare di capire cosa abbia scatenato il malore. L'ateneo al momento ha sospeso le attività, mentre una nota informativa è stata diramata anche alle forze dell'ordine riunite in Questura.
Posta un commento