mercoledì 4 giugno 2014

Condannato a 3 mesi il contrabbandiere di un Tyrannosuarus portato dalla Mongolia agli Usa

Lo scheletro di Tyrannosaurus contrabbandato in Usa
WILLIAMSBURG (Virginia) - Un commerciante di fossili della Virginia è stato condannato a tre mesi di carcere, anche dopo cher un procuratore aveva descritto la sua collaborazione con le forze dell'ordine in termini eroici, dicendo che avea permesso il ritrovamento di più di 18 fossili di dinosauri in gran parte completi, sufficiente alla Mongolia per aprire il suo primo museo dei dinosauri.
Eric Prokopi, 39 anni, è stato condannato dal giudice distrettuale Alvin Hellerstein per il contrabbando dello scheletro di un Tyrannosaurus di 70 milioni di anni fa  dalla Mongolia negli Stati Uniti presentando false dichiarazioni ai funzionari statunitensi, tra cui che le ossa allora non ancora montate erano solo fossili di rettili dalla Gran Bretagna.
Una volta assemblato, lo scheletro è stato venduto da Heritage Auctions a Dallas per più di 1 milione di dollari prima di essere stato sequestrato dal governo degli Stati Uniti ed restituito alla Mongolia.
Hellerstein ha anche ordinato a Prokopi 100 ore di servizio alla comunità.
Hellerstein ha detto che Prokopi è da lodare per la sua collaborazione e per il fatto che lavora come un paleontologo per migliorare la conoscenza del mondo delle origini dell'uomo.Ma il giudice ha anche detto che Prokopi aveva "fatto una brutta cosa", e aveva bisogno di una punizione.
Prokopi è scusato e ha detto di sperare di ricostruire la sua attività con documentazione adeguata per le ossa acquistate.
"Io sinceramente amo fossili", ha detto Prokopi, di Williamsburg, in Virginia. Viveva a Gainesville, in Florida, quando fu accusato di importazione di spedizioni multiple di ossa di dinosauro tra il 2010 e il 2012, che erano stati rubati dalla regione del deserto del Gobi in Mongolia.
L’Assistant US Attorney Martin S. Bell ha detto che le conoscenze di Prokopi avevano aiutato le indagini sul commercio fossile di dinosauro che proseguono nel Wyoming, California e New York.

Ha aggiunto che la sua collaborazione "è stata utile, è stata fruttuosa, è stata importante." Il pm lo ha scritto in una lettera al giudice nella quale sottolinea che come risultato del lavoro di Prokopila Mongolia sta aprendo un museo basato sui dinosauri "recuperati in questo caso da solo."
Posta un commento