lunedì 22 giugno 2015

MOTOVEDETTA libica spara contro gommone di migranti. Un morto e un ferito

TRIPOLI, 22 giugno - Un migrante è morto e un altro è rimasto gravemente ferito nel corso di una sparatoria avvenuta a largo della Libia. Le due vittime erano a bordo di un gommone che si stava dirigendo verso l'Italia. Il ferito è stato trasferito in elicottero a Lampedusa. A sparare contro il gommone carico di migranti sarebbe stato - secondo il loro racconto - il personale di una motovedetta libica. La ricostruzione è al vaglio della procura di Agrigento che ha ascoltato alcuni testimoni. Il fascicolo aperto resta però al momento contro ignoti. Il procuratore di Agrigento Renato Di Natale ha confermato all'Ansa che i reati ipotizzati sono tentativo di omicidio e omicidio.
Posta un commento