martedì 2 giugno 2015

MAIDUGURI (Nigeria), kamikaze si fa saltare in aria al mercato, 50 morti


ABUJA, 2 giugno - Terzo sanguinoso attacco in tre giorni al mercato di Maiduguri, la più importante città del nord-est della Nigeria. Secondo testimoni un kamikaze si è fatto saltare in aria uccidendo almeno 50 persone. Lo scrive l'agenzia di stampa Bloomberg citando testimoni sul posto e fonti ospedaliere che hanno parlato di "carneficina".  "Siamo sotto assedio - ha detto piangendo una donna al telefono". Gli attacchi sono attribuiti agli integralisti islamici Boko Haram.
Venerdì il presidente Muhammadu Buhari aveva annunciato che il quartier generale dell'esercito nella lotta agli integralisti sarebbe stato spostato a Maiduguri.
Posta un commento