lunedì 15 giugno 2015

MAFIA CAPITALE, 16 milioni di euro di beni sequestrati a BUZZI

ROMA, 15 giugno - Sedici milioni di euro di beni. A tanto ammonta il valore del sequestro eseguito dai finanzieri del comando provinciale di Roma, nei confronti di Salvatore Buzzi.

Il nuovo provvedimento di sequestro, riguarda le quote societarie, il capitale sociale e l'intero patrimonio aziendale, comprese le disponibilità finanziarie, della Sarim Immobiliare srl che ha sede in viale Togliatti 1639 e che opera nel settore della "locazione immobiliare di beni propri". La società, legalmente rappresentata e partecipata (quota del 6%) da Emanuela Bugitti, raggiunta da ordinanza cautelare per 'Mafia Capitale' il 2 dicembre 2014 e il 4 giugno scorso, dallo stesso Buzzi (quota del 6%) e da Carlo Maria Guarany (quota 1%), risulta controllata dalle cooperative "29 Giugno" per il 48%, e "Formula Sociale arl Onlus" per il 4%
Posta un commento