mercoledì 6 agosto 2014

Schettino “professore”, il ministro dell’istruzione: sconcertante. Il rettore. scelta indegna


ROMA - Rivolta web per la 'Lectio magistralis' del comandante della Costa Concordia Francesco Schettino in un'aula universitaria a Roma. Le foto e i documenti sono stati diffusi in rete. Ed in poco tempo la bufera ha raggiunto i palazzi del potere. tutto Sulla vicenda è intervenuto anche il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini: "Trovo - ha detto - che l'intervento di Schettino nel corso di un seminario organizzato da un docente dell'Università 'La Sapienza' di Roma sia un fatto sconcertante". Il procuratore capo di Grosseto Francesco Verusio si è detto indignato.

Anche il rettore dell'Università La Sapienza, Luigi Frati, 'adirato' per la vicenda, ha definito una "scelta indegna ed inopportuna invitare un rinviato a giudizio per reati così gravi all'università che è una comunità educante. Schettino è un personaggio negativo, responsabile della morte di 30 persone ed io al posto suo starei ben nascosto". Frati è venuto a conoscenza soltanto oggi dalla stampa.
Posta un commento