lunedì 6 luglio 2015

VIBO VALENTIA, scoperta maxipiantagione di cannabis



VIBO VALENTIA, 6 luglio - Grande quasi quanto due campi di calcio: è l'area della maxi-piantagione di canapa indiana scoperta e sequestrata dalla Guardia di finanza in una zona impervia della provincia di Vibo Valentia, tra i comuni di Zungri e Parghelia. La coltivazione illegale, organizzata su oltre 10.000 metri quadrati, contava più di 12mila piante di cannabis indica, dell'altezza variabile tra 50 centimetri e un metro. Il blitz ha permesso di individuare e arrestare due soggetti intenti ad annaffiare le coltivazioni. Dopo i controlli del caso - si spiega in una nota - l'autorità giudiziaria ha disposto l'estirpazione delle piante e l'immediata distruzione. La piantagione, a fioritura completa - si aggiunge - avrebbe prodotto oltre 5 tonnellate di marijuana. Lo stupefacente, una volta essiccato ed immesso sul mercato, avrebbe fruttato un guadagno di decine di milioni di euro.


Posta un commento