giovedì 2 luglio 2015

Il MERCATO DELL’AUTO continua a crescere, in gran spolvero FCA (e arriva la Nuova 500)

La Nuova 500
ROMA, 2 luglio - Il mercato italiano dell'auto continua a crescere a due cifre a giugno. Fiat Chrysler Automobiles fa ancora una volta meglio e chiude il primo semestre con un incremento del 16,99%, il più alto degli ultimi dieci anni. Tutto questo alla vigilia del debutto della Nuova 500 che sarà svelata al mondo venerdì: per la storica utilitaria nata il 4 luglio 1957 sarà un compleanno in grande stile, dopo il noto 'remake' del 4 luglio 2007. All'appuntamento la vettura si presenta con i buoni dati di giugno che la collocano al quinto posto tra le auto più vendute in Italia, preceduta dalle 'sorelle' Panda, Punto, Ypsilon e 500L: oltre 4 mila immatricolazioni e una quota nel segmento del 17,4 per cento. 


A giugno in Italia - secondo i dati del ministero dei Trasporti - sono state vendute 146.682 auto, il 14,35% in più dello stesso mese del 2014. E' il sesto incremento consecutivo, sostenuto da un giorno lavorativo in più nel mese. Nel primo semestre 2015 le consegne sono state 872.951, il 15,16% in più dell'analogo periodo dell'anno scorso. "Si tratta di un primo passo importante nel cammino per ritornare a livelli fisiologici per il mercato italiano, cammino che è sicuramente ancora lungo", commenta Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor, che parla di "crescendo rossiniano" per il mercato.

Le valutazioni degli operatori raccolte nell'inchiesta congiunturale mensile del Csp a fine giugno però "non sono particolarmente ottimistiche": meno visitatori negli show room e frena la raccolta ordini. Anche l'Unrae l'associazione delle case estere, mette in evidenza "il rallentamento" della crescita: "non è stata adottata una terapia efficace per dare sostanza al canale di vendita più importante del nostro mercato, quello delle famiglie o dei privati", spiega il presidente Massimo Nordio. Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto, sottolinea che la crescita "è dovuta alla forte spinta delle promozioni commerciali messe in campo da case automobilistiche e concessionari" e accusa il governo di "latitanza verso il settore".

Per l'Anfia "il buon andamento del mercato trova riflesso anche nell'aumento dei volumi produttivi di autovetture che, secondo le stime preliminari, anche a maggio hanno continuato a crescere a ritmi sostenuti". Per Fiat Chrysler Automobiles è un nuovo balzo nel mercato italiano: a giugno le consegne del gruppo sono state 41.634, il 20% in più dello stesso mese 2014. La quota sale dal 27% al 28,38%. Nei sei mesi sono state vendute 248.218 vetture Fca, con una crescita del 16,99% sull'analogo periodo dell'anno scorso, la quota sale al 28,4%. Prosegue l'exploit di Jeep che in giugno quadruplica le vendite (+308,6%), ma fanno meglio del mercato anche Alfa Romeo (+17,05%) e Lancia (+22%).

Per festeggiare l'arrivo della Nuova 500 sono previste due iniziative: "500 Night" e "4 ore di follia", grazie alle quali nella serata di domani dalle 20 alle 24 sarà possibile acquistare tutti i modelli della gamma Fiat in pronta consegna con gli optional al 50% del loro valore, gratis per la Nuova 500. 
Posta un commento