lunedì 13 luglio 2015

Morto a 55 anni il presidente della NINTENDO



TOKIO, 13 luglio- Il presidente della Nintendo, Satoru Iwata, è morto per un tumore all'età di 55 anni. Papà della console Wii e del Ds, Iwata assunse la guida del colosso giapponese dei videogiochi nel 2002, trasformandolo in una compagnia globale, che anche grazie a marchi come SuperMario e i Pokemon, era finalmente tornato al profitto lo scorso anno dopo anni di perdite. "Non ha creato solo tecnologia, ha dato vita a un'intera cultura", commenta su Bloomberg l'esperto di questo settore Nobuyuki Hayashi.
Posta un commento