lunedì 6 luglio 2015

PONSACCO (Pisa), arrestato giovane marocchino per istigazione alla jihad


PISA, 6 luglio - La polizia ha arrestato a Ponsacco, nel Pisano, un 25enne di origine marocchina accusato di propaganda e istigazione alla jihad. In Italia da quando aveva 8 anni, il giovane vive con i genitori in un modesto appartamento ed è disoccupato. Nella perquisizione della sua abitazione, gli agenti hanno sequestrato un computer e tre telefoni cellulari.

Il giovane, Jalal El Hanaoui, è nato a Souk Sebt in Marocco ed è giunto in Italia a Ponsacco (Pisa) per un ricongiungimento familiare. El Hanoui ha piccoli precedenti penali e di polizia per reati connessi agli stupefacenti e contro il patrimonio. Insieme a lui, vivono anche il fratello ventiduenne e i genitori, tutti incensurati.
Posta un commento