martedì 30 settembre 2014

SUDAN, funzionario dell’ambasciata spagnola pugnalato a morte nella sua villa a Karthoum

Una villa di Garden City, a Kharthoum
KARTHOUM - La polizia in Sudan dice che un funzionario dell'ambasciata spagnola è stato trovato pugnalato a morte nella capitale, Khartoum.
L’uomo, Emiliano Garcia di 61 anni, era il capo della sezione addetta alla concessione die visti presso l'ambasciata ed era in Sudan da tre anni.
E 'stato trovato morto da una cameriera nella sua casa nel quartiere orientale di Khartoum di Garden City nelle prime ore di ieri. Nell'appartamento non ci sono segni di letta o di furto. Una fonte diplomatica in Spagna ha confermato la morte.

Un funzionario russo e sua moglie erano stati feriti in un accoltellamento davanti all'ambasciata russa a Khartoum nel mese di gennaio. Tuttavia, è relativamente raro che il personale consolare sia preso di mira in Sudan.
Posta un commento