lunedì 13 ottobre 2014

GENOVA, tornando gli "angeli del fango" dopo una notte senza probemi. Vento caldo (25°) da sud



GENOVA - Notte senza problemi a Genova che da giorni sta cercando di recuperare normalità dopo l'alluvione che ha causato un morto e danni, stimati al momento, per oltre 300 milioni. Gli annunciati fortitemporali non ci sono stati e ci sono stati solo leggeri piovaschi, soprattutto nelle zone collinari della provincia. Resta, comunque, l'allerta 2, quella massima, fino alle 24 di oggi. E stamattina gli "angeli del fango" hanno ricominciato a spalare.
Su Genova è stato registrato vento caldo da sud, che alle cinque del mattino ha segnato una temperatura tra i 23 e i 25 gradi.
In città, per tutta la notte, squadre della Protezione civile, pattuglie di vigili urbani e volontari hanno presidiato le zone a rischio e controllato che venissero rispettate le chiusure stradali nelle aree più danneggiate dall'alluvione.
Posta un commento