venerdì 3 ottobre 2014

SIRIA, l’Isis alla periferia di Kobane, sul confine turco


ANKARA - I miliziani jihadisti dello Stato islamico (Isis) sono entrati nella zona sudovest di Kobane, in Siria a ridosso del confine con la Turchia. Lo riferisce la Cnn in arabo citando fonti curde. Un corrispondente dell'emittente al confine parla di scambi di armi automatiche nella zona e bombardamenti sulla zona est.

La Turchia farà "tutto il possibile" per impedire che i jihadisti dell'Isis conquistino la città siriana di Kobane, al confine con la Turchia. Lo ha assicurato il premier turco Ahmet Davutoglu. "Abbiamo teso la mano ai nostri fratelli di Kobane", ha aggiunto in un'intervista al canale Haber-Atv, dopo che ieri sera il parlamento turco ha dato il suo via libera all'invio di truppe contro l'Isis in Siria e in Iraq.
Posta un commento